Weekend in Austria

Itinerario - Weekend in Austria

Itinerario - Weekend in Austria

Itinerario - Weekend in Austria

Itinerario - Weekend in Austria

Per ogni stagione un itinerario provo sempre a farlo: Autunno 2017, Weekend Austriaco.

Decido di partire un sabato di metà ottobre, spinto dalla curiosità di provare un "alloggio alternativo" e dormire in una botte di legno. Si, avete capito bene, una struttura cilindrica in legno a forma di botte, posta in orizzontale sul terreno.

Ho trovato questa formula abitativa tramite Booking.com (CLICCA QUI PER OTTENERE 15€ DI SCONTO) in un campeggio (forse è riduttivo chiamarlo così) distante appena 7 chilometri da Innsbruck: il Ferienparadies Natterer See.

Ferienparadies Natterer See - Camping

DAY 1: Ferienparadies Natterer See


Arrivo al campeggio verso l'ora di pranzo. Una volta il check-in, scarico le valigie per poi uscire, affamato, in cerca di un ristorante.

Nel pomeriggio, stanco per i molti chilometri macinati per arrivare qui in auto (NB: ricordatevi il bollino autostradale, obbligatorio per circolare sulle autostrade austriache!), rimango nei dintorni del lago sulle cui sponde si è sviluppato il Ferienparadies Natterer See, godendo dell'incantevole paesaggio naturale e dell'esperienza di appisolarsi dentro la botte (molto molto piacevole).

Alla sera "scendo" (il campeggio è situato ad 800 metri di altitudine) ad innsbruck per cenare e fare un giretto prima di andare a letto.


DAY 2: Gotzens e Monte Pfriemesköpfl


Mi sveglio al mattino presto ed esco dalla botte. =) Raggiungo un paesino vicino, Gotzens, per fare una ricca colazione in una bakery locale prima di dirigermi ai piedi del monte Pfriemesköpfl, raggiungibile con la funivia.

La montagna offre davvero un panorama splendido, oltre a sentieri vertiginosi per i più esperti e coraggiosi.
Lasciamo parlare le foto, non serve altro:

A questo punto, stanco e soddisfatto dell'itinerario montuoso, scendo a valle per cenare una seconda volta ad innsbruck in un ottimo ristorante locale.


DAY 3: Innsbruck


L'ultimo giorno di questa fuga austriaca la dedico a Innsbruck. La città è davvero una chicca, molto pulita ed ordinata.

I punti d'interesse sono molti e abbracciano ogni tipo di visitatore: musei, chiese, shopping, sport e molto altro.

Itinerario - Weekend in Austria

Itinerario - Weekend in Austria

4

Luoghi Visitati

1025

Km Percorsi

658

Foto Scattate

Per ogni stagione un itinerario provo sempre a farlo: Autunno 2017, Weekend Austriaco.

Decido di partire un sabato di metà ottobre, spinto dalla curiosità di provare un "alloggio alternativo" e dormire in una botte di legno. Si, avete capito bene, una struttura cilindrica in legno a forma di botte, posta in orizzontale sul terreno.

Ho trovato questa formula abitativa tramite Booking.com (CLICCA QUI PER OTTENERE 15€ DI SCONTO) in un campeggio (forse è riduttivo chiamarlo così) distante appena 7 chilometri da Innsbruck: il Ferienparadies Natterer See.

Ferienparadies Natterer See - Camping

DAY 1: Ferienparadies Natterer See


Arrivo al campeggio verso l'ora di pranzo. Una volta il check-in, scarico le valigie per poi uscire, affamato, in cerca di un ristorante.

Nel pomeriggio, stanco per i molti chilometri macinati per arrivare qui in auto (NB: ricordatevi il bollino autostradale, obbligatorio per circolare sulle autostrade austriache!), rimango nei dintorni del lago sulle cui sponde si è sviluppato il Ferienparadies Natterer See, godendo dell'incantevole paesaggio naturale e dell'esperienza di appisolarsi dentro la botte (molto molto piacevole).

Alla sera "scendo" (il campeggio è situato ad 800 metri di altitudine) ad innsbruck per cenare e fare un giretto prima di andare a letto.


DAY 2: Gotzens e Monte Pfriemesköpfl


Mi sveglio al mattino presto ed esco dalla botte. =) Raggiungo un paesino vicino, Gotzens, per fare una ricca colazione in una bakery locale prima di dirigermi ai piedi del monte Pfriemesköpfl, raggiungibile con la funivia.

La montagna offre davvero un panorama splendido, oltre a sentieri vertiginosi per i più esperti e coraggiosi.
Lasciamo parlare le foto, non serve altro:

A questo punto, stanco e soddisfatto dell'itinerario montuoso, scendo a valle per cenare una seconda volta ad innsbruck in un ottimo ristorante locale.


DAY 3: Innsbruck


L'ultimo giorno di questa fuga austriaca la dedico a Innsbruck. La città è davvero una chicca, molto pulita ed ordinata.

I punti d'interesse sono molti e abbracciano ogni tipo di visitatore: musei, chiese, shopping, sport e molto altro.

Per ogni stagione un itinerario provo sempre a farlo: Autunno 2017, Weekend Austriaco.
Decido di partire un sabato di metà ottobre, spinto dalla curiosità di provare un “alloggio alternativo” e dormire in una botte di legno. Si, avete capito bene, una struttura cilindrica in legno a forma di botte, posta in orizzontale sul terreno.

3 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca Hotel