Teatro del Silenzio

Teatro del Silenzio

Teatro del Silenzio

Teatro del Silenzio

Teatro del Silenzio

Cosa Fare


Visita d'Arte

Fotografia

Passeggiate nella natura

Come Arrivare


Raggiungibile facilmente con tutti i mezzi. Per maggiori informazioni, rimandiamo al sito ufficiale del Comune di Lajatico: www.comune.lajatico.pi.it

Dove Mangiare


Provato da Saverio: Clicca Qui

Ristoranti al Teatro del Silenzio: Clicca Qui

Dove Dormire


Alloggi al Teatro del Silenzio: Clicca Qui

Situato su una collina nei pressi di Lajatico, il Teatro del Silenzio è un anfiteatro costruito nel 2006 per volontà del cantante Andrea Bocelli, originario del luogo. Per raggiungerlo basta allontanarsi appena dal paese eppure la sensazione è quella di sentirsi immersi in un paesaggio fuori dal mondo.

L’anfiteatro nasce dall’idea del silenzio, proponendosi di ospitare pochissimi spettacoli all’anno.

Infatti il palcoscenico viene regolarmente rimosso a seguito di ogni evento e sostituito da diverse installazioni scenografiche.

Silenzio e morbidezza.
Sono le prime sensazioni che si provano camminando verso il centro della costruzione.

Teatro del Silenzio - Saverio

È una domenica pomeriggio di fine estate, il sole è alto eppure le persone in visita sono poche e si muovono con leggerezza, basta sedersi un attimo sui grandi blocchi di pietra che abbracciano la scenografia per metà e socchiudere gli occhi per assaporare davvero la pace di questo luogo.

Dopo essermi preso un po’ di tempo per ascoltare il silenzio decido di sfruttare l’occasione per fare una passeggiata nel centro di Lajatico. Nel piccolo borgo, che ospita poco più di un migliaio di abitanti, una strada centrale ed una piccola piazza, si respira la stessa aria leggera e serena che aleggia nel Teatro del Silenzio.

Teatro del Silenzio - Anfiteatro

Mi concedo due passi ed una tappa per mangiare qualcosa prima di imbattermi casualmente in un altro teatro, questa volta corredato di pareti e tetto, dentro al quale si trova una suggestiva installazione. All’interno della sala le sedie rosse sono sistemate a ferro di cavallo, l’unica illuminazione proviene dalle immagini proiettate sullo schermo e non c’è nessuno oltre a me, il che mi permette quindi di godere di una visita quasi privata che mi mostra un’altra faccia del teatro e di questo luogo, più tetra e altrettanto affascinante.

La visita non richiede molto tempo, ma qualche ora trascorsa tra arte e colline riesce a trasportarti in un atmosfera tanto leggera quanto appassionata, a tratti surreale.


Foto del Teatro del Silenzio

Teatro del Silenzio

Teatro del Silenzio

Cosa Fare


Visita d'Arte

Fotografia

Passeggiate nella natura

Come Arrivare


Raggiungibile facilmente con tutti i mezzi. Per maggiori informazioni, rimandiamo al sito ufficiale del Comune di Lajatico: www.comune.lajatico.pi.it

Dove Mangiare


Provato da Saverio: Clicca Qui

Ristoranti al Teatro del Silenzio: Clicca Qui

Dove Dormire


Alloggi al Teatro del Silenzio: Clicca Qui

Situato su una collina nei pressi di Lajatico, il Teatro del Silenzio è un anfiteatro costruito nel 2006 per volontà del cantante Andrea Bocelli, originario del luogo. Per raggiungerlo basta allontanarsi appena dal paese eppure la sensazione è quella di sentirsi immersi in un paesaggio fuori dal mondo.

L’anfiteatro nasce dall’idea del silenzio, proponendosi di ospitare pochissimi spettacoli all’anno.

Infatti il palcoscenico viene regolarmente rimosso a seguito di ogni evento e sostituito da diverse installazioni scenografiche.

Silenzio e morbidezza.
Sono le prime sensazioni che si provano camminando verso il centro della costruzione.

Teatro del Silenzio - Saverio

È una domenica pomeriggio di fine estate, il sole è alto eppure le persone in visita sono poche e si muovono con leggerezza, basta sedersi un attimo sui grandi blocchi di pietra che abbracciano la scenografia per metà e socchiudere gli occhi per assaporare davvero la pace di questo luogo.

Dopo essermi preso un po’ di tempo per ascoltare il silenzio decido di sfruttare l’occasione per fare una passeggiata nel centro di Lajatico. Nel piccolo borgo, che ospita poco più di un migliaio di abitanti, una strada centrale ed una piccola piazza, si respira la stessa aria leggera e serena che aleggia nel Teatro del Silenzio.

Teatro del Silenzio - Anfiteatro

Mi concedo due passi ed una tappa per mangiare qualcosa prima di imbattermi casualmente in un altro teatro, questa volta corredato di pareti e tetto, dentro al quale si trova una suggestiva installazione. All’interno della sala le sedie rosse sono sistemate a ferro di cavallo, l’unica illuminazione proviene dalle immagini proiettate sullo schermo e non c’è nessuno oltre a me, il che mi permette quindi di godere di una visita quasi privata che mi mostra un’altra faccia del teatro e di questo luogo, più tetra e altrettanto affascinante.

La visita non richiede molto tempo, ma qualche ora trascorsa tra arte e colline riesce a trasportarti in un atmosfera tanto leggera quanto appassionata, a tratti surreale.


Foto del Teatro del Silenzio

Situato su una collina nei pressi di Lajatico, il Teatro del Silenzio è un anfiteatro costruito nel 2006 per volontà del cantate Andrea Bocelli, originario del luogo.
Per raggiungerlo basta allontanarsi appena dal paese eppure la sensazione è quella di sentirsi immersi in un paesaggio fuori dal mondo.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca Hotel