Cosa mangiare a Vilnius

Cosa Mangiare a Vilnius

Ognuno di noi quando progetta un viaggio ha le proprie priorità, c’è chi pensa prima di tutto al prezzo, o alla varietà di cose da vedere, qualcuno si preoccuperà del funzionamento dei mezzi di trasporto e qualcun altro di prenotare anticipatamente ogni visita.. ma c’è una domanda che mette d’accordo un po’ tutti: COSA SI MANGIA?

A Vilnius la regina unica ed indiscussa della cucina è la patata, seguita immediatamente dalla carne di maiale. Questi due ingredienti vengono utilizzati nella stragrande maggioranza di piatti ma sempre in modo diverso, rendendo la cucina lituana ricca di piatti tipici decisamente gustosi.. e pesanti, se pensate di mantenere la linea anche in vacanza rinunciateci o cambiate meta! ;)

1. Cepelinai

Primo della lista per rilevanza e gusto personale sono questi giganteschi (e non sto esagerando) gnocchi di patate farciti con un ripieno di carne di maiale speziata o formaggio. I cepelinai vengono serviti tradizionalmente con una salsa a base di panna acida accompagnata da pancetta e cipolla, ma in diversi ristoranti vi sarà possibile assaggiarne anche altre varianti con salsa ai funghi o ai formaggi.

€ costo medio: tra 3,00 e 5,00 € per due pezzi

2. Dumplings

Frutto probabilmente dell’influenza della vicina Polonia, un altro piatto tipico della capitale lituana sono questi deliziosi ravioli ripieni di carne macinata. Molto simili esteticamente a quelli che conosciamo noi, hanno invece una pasta molto diversa, più chiara e più consistente. I dumplings vengono serviti spesso in brodo, oppure accompagnati da una salsa ai funghi o dalla tipica salsa a base di panna acida.

€ costo medio: tra 4,00 e 6,00 €

3. Šaltibarščiai

Ve lo giuro, è un piatto e non uno scioglilingua.
Questa pietanza dal nome impronunciabile è in realtà una semplicissima zuppa fredda di barbabietole. Da consumarsi solitamente accompagnata da patate lesse o uova sode, questa zuppa è uno dei piatti preferiti dai lituani per la stagione estiva. La cucina lituana è infatti notoriamente pesante e d’estate un piatto freddo è l’ideale. Esiste però anche la versione calda per l’inverno, chiamata semplicemente (si fa per dire) barščiai, che viene servita con panna acida. Io non ho provato questa pietanza in quando non sono un grande amante della barbabietola, ma l’aspetto è invitante!

€ costo medio: tra 3,00 e 4,00 €

Cosa Mangiare a Vilnius - Cepelinai

1. Cepelinai

4. Kibinai

Piatto tipico della zona di Trakai, dove vi consiglio di andare non solo per mangiare questi deliziosi panzerotti ma anche per visitare il castello. Una volta visitato però correte ad assaggiare i kibinai, panzerotti di pasta sfoglia ripieni di carne tritata ed aromatizzata. Solitamente li troverete nelle tre tipiche varianti: di maiale, di pollo e di pecora. Non preoccupatevi però, se non siete amanti della carne ne esistono diverse versioni vegetariane a base di verdure, funghi o formaggi.

€ costo medio: tra 2,00 e 3,00 €

5. Vedarai

A vederla sembra una salsiccia, a tagliarla una patata, ed invece è entrambe. Il vedarai è uno tra i più famosi piatti tradizionali lituani, cucinato con gli ingredienti base della cucina del posto: patate e maiale. In questo piatto del maiale viene usato l’intestino, che mischiato alla patata diventa poi una vera e propria salsiccia, accompagnata solitamente da verdure fresche o purè di patate (nel caso non ne aveste ancora abbastanza).

€ costo medio: tra 3,00 e 6,00 €

6. Kepta Duona

Una cosa che troverete sempre nei ristoranti lituani sono gli stuzzichini, che loro consigliano di accompagnare ad una buona birra locale. La kepta duona, strisce di pane nero di segale all’aglio e fritto, è uno dei più presenti sulle tavole di Vilnius. Lo troverete spesso accompagnato da formaggi, ma anche da solo è davvero ottimo, soprattutto per noi italiani amanti del pane che spesso all’estero ci troviamo a sentirne la mancanza.

€ costo medio: tra 2,00 e 4,00 € a seconda della farcitura o accompagnamento

Cosa Mangiare a Vilnius - Orecchie di Maiale

6. Kepta Duona e 7. Orecchie di Maiale

7. Orecchie di maiale

Altro stuzzichino altra corsa.
Servite insieme al suddetto pane di segale o da sole le orecchie di maiale affumicate sono un altro piatto caratteristico della zona. Potrebbero sembrare simili alla nostra pancetta, in realtà sono più callose e piene di nervetti, non per tutti probabilmente ma assolutamente da provare se siete in città!

€ costo medio: tra 2,00 e 4,00 € a seconda della farcitura o accompagnamento

8. Skilandis

Ai lituani l’affumicato piace proprio. Infatti oltre alle orecchie di maiale sono soliti affumicare anche il pesce o i salumi, uno tra i più tipici e lo skilandis. Questo salsicciotto è a base di carne suina e viene condito con sale e spezie e poi insaccato nella vescica di maiale. Dopo di che verrà stagionato, affumicato con fumo ottenuto dalla segature del legno di latifoglie e servito sulle vostre tavole.

€ costo medio: tra 2,00 e 4,00 €

9. Spurgos

È tempo di passare al dolce amici, se non siete ancora sazi di patate, carne e spezie potete provare queste frittelline servite con marmellata o formaggio, solitamente il varške, simile alla nostra ricotta.

€ costo medio: tra 2,00 e 3,00 €

10. Šakotis

Ultimo ma non per importanza è il dolce che ricorda un albero di Natale ed il cui nome significa “albero con molti rami”. Ovviamente non vi sarà servito tutto l’albero ma un solo pezzo che renderà comunque l’idea. Di esportazione polacca, il šakotis ha la consistenza che ricorda la nostra pasta frolla, vi sembrerà quindi di mangiare un enorme biscotto o una crostata senza marmellata, in quanto viene servito senza niente se non per un po’ di cioccolato fuso. Amanti dei dolci o no se siete a Vilnius questo particolare dolce merita un assaggio!

€ costo medio: tra 2,00 e 3,00 €

Insomma, la cucina lituana è davvero ottima e vi permetterà di riempirvi la pancia spendendo davvero poco. Ovviamente il mio consiglio è di accompagnare questi piatti con una delle numerose birre locali, anche quelle buonissime ed economiche.
E voi, ne avete già provato qualcuno? Quale vi ispira di più? O ne conoscete altri?

LEGGI ANCHE:

Vilnius: elegante capitale della Lituania
Le Tre Croci di Vilnius
Stebuklas: la piastrella miracolosa di Vilnius

Ognuno di noi quando progetta un viaggio ha le proprie priorità, c’è chi pensa prima di tutto al prezzo, o alla varietà di cose da vedere, qualcuno si preoccuperà del funzionamento dei mezzi di trasporto e qualcun altro di prenotare anticipatamente ogni visita.. ma c’è una domanda che mette d’accordo un po’ tutti: COSA SI MANGIA?

A Vilnius la regina unica ed indiscussa della cucina è la patata, seguita immediatamente dalla carne di maiale. Questi due ingredienti vengono utilizzati nella stragrande maggioranza di piatti ma sempre in modo diverso, rendendo la cucina lituana ricca di piatti tipici decisamente gustosi.. e pesanti, se pensate di mantenere la linea anche in vacanza rinunciateci o cambiate meta! ;)

1. Cepelinai

Primo della lista per rilevanza e gusto personale sono questi giganteschi (e non sto esagerando) gnocchi di patate farciti con un ripieno di carne di maiale speziata o formaggio. I cepelinai vengono serviti tradizionalmente con una salsa a base di panna acida accompagnata da pancetta e cipolla, ma in diversi ristoranti vi sarà possibile assaggiarne anche altre varianti con salsa ai funghi o ai formaggi.

€ costo medio: tra 3,00 e 5,00 € per due pezzi

2. Dumplings

Frutto probabilmente dell’influenza della vicina Polonia, un altro piatto tipico della capitale lituana sono questi deliziosi ravioli ripieni di carne macinata. Molto simili esteticamente a quelli che conosciamo noi, hanno invece una pasta molto diversa, più chiara e più consistente. I dumplings vengono serviti spesso in brodo, oppure accompagnati da una salsa ai funghi o dalla tipica salsa a base di panna acida.

€ costo medio: tra 4,00 e 6,00 €

3. Šaltibarščiai

Ve lo giuro, è un piatto e non uno scioglilingua.
Questa pietanza dal nome impronunciabile è in realtà una semplicissima zuppa fredda di barbabietole. Da consumarsi solitamente accompagnata da patate lesse o uova sode, questa zuppa è uno dei piatti preferiti dai lituani per la stagione estiva. La cucina lituana è infatti notoriamente pesante e d’estate un piatto freddo è l’ideale. Esiste però anche la versione calda per l’inverno, chiamata semplicemente (si fa per dire) barščiai, che viene servita con panna acida. Io non ho provato questa pietanza in quando non sono un grande amante della barbabietola, ma l’aspetto è invitante!

€ costo medio: tra 3,00 e 4,00 €

4. Kibinai

Piatto tipico della zona di Trakai, dove vi consiglio di andare non solo per mangiare questi deliziosi panzerotti ma anche per visitare il castello. Una volta visitato però correte ad assaggiare i kibinai, panzerotti di pasta sfoglia ripieni di carne tritata ed aromatizzata. Solitamente li troverete nelle tre tipiche varianti: di maiale, di pollo e di pecora. Non preoccupatevi però, se non siete amanti della carne ne esistono diverse versioni vegetariane a base di verdure, funghi o formaggi.

€ costo medio: tra 2,00 e 3,00 €

5. Vedarai

A vederla sembra una salsiccia, a tagliarla una patata, ed invece è entrambe. Il vedarai è uno tra i più famosi piatti tradizionali lituani, cucinato con gli ingredienti base della cucina del posto: patate e maiale. In questo piatto del maiale viene usato l’intestino, che mischiato alla patata diventa poi una vera e propria salsiccia, accompagnata solitamente da verdure fresche o purè di patate (nel caso non ne aveste ancora abbastanza).

€ costo medio: tra 3,00 e 6,00 €

6. Kepta Duona

Una cosa che troverete sempre nei ristoranti lituani sono gli stuzzichini, che loro consigliano di accompagnare ad una buona birra locale. La kepta duona, strisce di pane nero di segale all’aglio e fritto, è uno dei più presenti sulle tavole di Vilnius. Lo troverete spesso accompagnato da formaggi, ma anche da solo è davvero ottimo, soprattutto per noi italiani amanti del pane che spesso all’estero ci troviamo a sentirne la mancanza.

€ costo medio: tra 2,00 e 4,00 € a seconda della farcitura o accompagnamento

7. Orecchie di maiale

Altro stuzzichino altra corsa.
Servite insieme al suddetto pane di segale o da sole le orecchie di maiale affumicate sono un altro piatto caratteristico della zona. Potrebbero sembrare simili alla nostra pancetta, in realtà sono più callose e piene di nervetti, non per tutti probabilmente ma assolutamente da provare se siete in città!

€ costo medio: tra 2,00 e 4,00 € a seconda della farcitura o accompagnamento

8. Skilandis

Ai lituani l’affumicato piace proprio. Infatti oltre alle orecchie di maiale sono soliti affumicare anche il pesce o i salumi, uno tra i più tipici e lo skilandis. Questo salsicciotto è a base di carne suina e viene condito con sale e spezie e poi insaccato nella vescica di maiale. Dopo di che verrà stagionato, affumicato con fumo ottenuto dalla segature del legno di latifoglie e servito sulle vostre tavole.

€ costo medio: tra 2,00 e 4,00 €

9. Spurgos

È tempo di passare al dolce amici, se non siete ancora sazi di patate, carne e spezie potete provare queste frittelline servite con marmellata o formaggio, solitamente il varške, simile alla nostra ricotta.

€ costo medio: tra 2,00 e 3,00 €

10. Šakotis

Ultimo ma non per importanza è il dolce che ricorda un albero di Natale ed il cui nome significa “albero con molti rami”. Ovviamente non vi sarà servito tutto l’albero ma un solo pezzo che renderà comunque l’idea. Di esportazione polacca, il šakotis ha la consistenza che ricorda la nostra pasta frolla, vi sembrerà quindi di mangiare un enorme biscotto o una crostata senza marmellata, in quanto viene servito senza niente se non per un po’ di cioccolato fuso. Amanti dei dolci o no se siete a Vilnius questo particolare dolce merita un assaggio!

€ costo medio: tra 2,00 e 3,00 €

Insomma, la cucina lituana è davvero ottima e vi permetterà di riempirvi la pancia spendendo davvero poco. Ovviamente il mio consiglio è di accompagnare questi piatti con una delle numerose birre locali, anche quelle buonissime ed economiche.
E voi, ne avete già provato qualcuno? Quale vi ispira di più? O ne conoscete altri?

LEGGI ANCHE:

Vilnius: elegante capitale della Lituania
Le Tre Croci di Vilnius
Stebuklas: la piastrella miracolosa di Vilnius

Ognuno di noi quando progetta un viaggio ha le proprie priorità, c’è chi pensa prima di tutto al prezzo, o alla varietà di cose da vedere, qualcuno si preoccuperà del funzionamento dei mezzi di trasporto e qualcun altro di prenotare anticipatamente ogni visita.. ma c’è una domanda che mette d’accordo un po’ tutti: COSA SI MANGIA?

45 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.