Bosa: la città fluviale della Sardegna

Bosa
Bosa

Bosa

Cosa Fare


Passeggiate

Visita d'arte

Balneazione

Fotografia

Come Arrivare


Raggiungibile facilmente con tutti i mezzi. Per maggiori informazioni consultare il sito: www.informagiovani-italia.com

Dove Mangiare


Provato da Saverio: Clicca Qui

Provato da Saverio: Clicca Qui

Ristoranti vicino a Bosa: Clicca Qui

Dove Dormire


Provato da Saverio: Clicca Qui

Alloggi vicino a Bosa: Clicca Qui

Situata nella parte nord-ovest dell’isola e attraversata dal fiume Temo, Bosa è la città fluviale della Sardegna.

Questa cittadina dall’aria medievale è dominata dall’alto dal Castello dei Malaspina ed è principale centro di riferimento per i centri agricoli della Planargia. Bosa è famosa e facilmente riconoscibile per le caratteristiche casette colorate. Il centro, che si arrocca lungo la collina che sale verso il castello, è infatti popolato da case attaccate l’una all’altra di diversi colori pastello che rendono il paesaggio ancora più suggestivo.

Bosa - Canale

Fiumi, coltivazioni e anche mare, a Bosa non manca proprio niente. Già, perché il centro storico è appena ad una manciata di chilometri da Bosa Marina e dalle bellissime spiagge lungo la costa.

Bosa - Case

La costa ovest della Sardegna è la più selvaggia e naturale, meno battuta da turisti e meno affollata da stabilimenti balneari. Da qui è semplice raggiungere anche la famosa spiaggia dei quarzi (Is Arutas) o San Giovanni di Sinis con i suoi scavi vista mare. Questo rende Bosa la meta ideale per chi cerca il bel mare ma anche un po’ di tranquillità. Il centro infatti, seppur ovviamente popolato di turisti, è ben lontano dalla calca e dalla movida della Costa Smeralda.

Passeggiando per i suoi vicoli stretti vi imbatterete in numerose chiese, come la Cattedrale dell’Immacolata o la bellissima Chiesa della Madonna del Rosario. Altra caratteristica del posto, a cui gli abitanti sembrano essere particolarmente legati, sono le vecchie concerie che si trovano ancora lungo il fiume. Se invece siete in cerca di un assaggio più succulento di cose caratteristiche non dimenticatevi allora di provare la Malvasia, produzione tipica della zona.


Foto di Bosa

Bosa

Bosa

Cosa Fare


Passeggiate

Visita d'arte

Balneazione

Fotografia

Come Arrivare


Raggiungibile facilmente con tutti i mezzi. Per maggiori informazioni consultare il sito: www.informagiovani-italia.com

Dove Mangiare


Provato da Saverio: Clicca Qui

Provato da Saverio: Clicca Qui

Ristoranti vicino a Bosa: Clicca Qui

Dove Dormire


Provato da Saverio: Clicca Qui

Alloggi vicino a Bosa: Clicca Qui

Situata nella parte nord-ovest dell’isola e attraversata dal fiume Temo, Bosa è la città fluviale della Sardegna.

Questa cittadina dall’aria medievale è dominata dall’alto dal Castello dei Malaspina ed è principale centro di riferimento per i centri agricoli della Planargia. Bosa è famosa e facilmente riconoscibile per le caratteristiche casette colorate. Il centro, che si arrocca lungo la collina che sale verso il castello, è infatti popolato da case attaccate l’una all’altra di diversi colori pastello che rendono il paesaggio ancora più suggestivo.

Bosa - Canale

Fiumi, coltivazioni e anche mare, a Bosa non manca proprio niente. Già, perché il centro storico è appena ad una manciata di chilometri da Bosa Marina e dalle bellissime spiagge lungo la costa.

Bosa - Case

La costa ovest della Sardegna è la più selvaggia e naturale, meno battuta da turisti e meno affollata da stabilimenti balneari. Da qui è semplice raggiungere anche la famosa spiaggia dei quarzi (Is Arutas) o San Giovanni di Sinis con i suoi scavi vista mare. Questo rende Bosa la meta ideale per chi cerca il bel mare ma anche un po’ di tranquillità. Il centro infatti, seppur ovviamente popolato di turisti, è ben lontano dalla calca e dalla movida della Costa Smeralda.

Passeggiando per i suoi vicoli stretti vi imbatterete in numerose chiese, come la Cattedrale dell’Immacolata o la bellissima Chiesa della Madonna del Rosario. Altra caratteristica del posto, a cui gli abitanti sembrano essere particolarmente legati, sono le vecchie concerie che si trovano ancora lungo il fiume. Se invece siete in cerca di un assaggio più succulento di cose caratteristiche non dimenticatevi allora di provare la Malvasia, produzione tipica della zona.


Foto di Bosa

Situata nella parte nord-ovest dell’isola e attraversata dal fiume Temo, Bosa è la città fluviale della Sardegna.
Questa cittadina dall’aria medievale è dominata dall’alto dal Castello dei Malaspina ed è principale centro di riferimento per i centri agricoli della Planargia.

11 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca Hotel