Bevagna

Bevagna

Bevagna

Bevagna

Bevagna

Cosa Fare


Degustazioni

Visita d'Arte

Fotografia

Passeggiate

Come Arrivare


Raggiungibile facilmente con tutti i mezzi. Per maggiori informazioni, rimandiamo al sito ufficiale del Comune di Bevagna: www.comune.bevagna.pg.it

Dove Mangiare


Ristoranti a Bevagna: Clicca Qui

Dove Dormire


Provato da Saverio: Clicca Qui

Alloggi a Bevagna: Clicca Qui

Durante il mio tour tra le meraviglie umbre colgo l’occasione per visitare Bevagna, uno dei borghi più belli d’Italia.

Il piccolo paesino si presenta subito in tutta la sua bellezza medievale.

Infatti, attraversando la porta d’ingresso si ha la sensazione di essere finiti in un’altra epoca.

Le case sono quasi interamente fatte a mattoncini e le strade poco trafficate sono piene di anziani signori che chiacchierano e passeggiano, facendomi sentire subito l’aria familiare che appartiene al borgo.

Bevagna - Vista Chiesetta

Decido di perdermi tra i vicoli di Bevagna senza seguire un preciso itinerario: sono un narciso, mi piace improvvisare e stupire me stesso. Mi imbatto così in una vecchia cartiera.
Un signore del luogo sta spiegando il funzionamento dei vari macchinari ad alcuni turisti e scopro che questa non sarà la sola bottega che incontrerò girovagando per il borgo. Gli antichi mestieri all’interno del Circuito Culturale dei Mestieri Medievali sono infatti quattro: la Cartiera, la Cereria, il Dipintore e il Setificio.

Bevagna - Cartiera

Quest’aria medievale così forte è in realtà solo un assaggio di quello che il borgo ha da offrire.

Momento Piero Angela in arrivo…

Infatti, ogni anno nel mese di giugno si svolge la manifestazione del Mercato delle Gaite, una suggestiva ricostruzione storica di quella che era la vita a Bevagna nel XIV secolo. Finito.

Concludo la mia visita raggiungendo la piazza centrale che ospita al suo interno il Palazzo dei Consoli e l’omonima Chiesa di San Silvestro. Al centro di Piazza Silvestri troneggia inoltre una fontana, della quale approfitto per sedermi un attimo. Mi concedo qualche momento per osservare la tranquillità delle persone che escono dalla chiesa e si fermano a chiacchierare. Poi decido di riprendere il mio viaggio. Prossima fermata: Spello (dai un’occhiata).

La visita a Bevagna è breve ma se siete nelle vicinanze merita assolutamente una chance. Potrete respirare l’aria medievale, toccare con mano l’arte degli antichi mestieri e assaporare un’ottima cucina locale, marchio di fabbrica della regione.


Foto di Bevagna

Bevagna

Bevagna

Cosa Fare


Degustazioni

Visita d'Arte

Fotografia

Passeggiate

Come Arrivare


Raggiungibile facilmente con tutti i mezzi. Per maggiori informazioni, rimandiamo al sito ufficiale del Comune di Bevagna: www.comune.bevagna.pg.it

Dove Mangiare


Ristoranti a Bevagna: Clicca Qui

Dove Dormire


Provato da Saverio: Clicca Qui

Alloggi a Bevagna: Clicca Qui

Durante il mio tour tra le meraviglie umbre colgo l’occasione per visitare Bevagna, uno dei borghi più belli d’Italia.

Il piccolo paesino si presenta subito in tutta la sua bellezza medievale.

Infatti, attraversando la porta d’ingresso si ha la sensazione di essere finiti in un’altra epoca.

Le case sono quasi interamente fatte a mattoncini e le strade poco trafficate sono piene di anziani signori che chiacchierano e passeggiano, facendomi sentire subito l’aria familiare che appartiene al borgo.

Bevagna - Vista Chiesetta

Decido di perdermi tra i vicoli di Bevagna senza seguire un preciso itinerario: sono un narciso, mi piace improvvisare e stupire me stesso. Mi imbatto così in una vecchia cartiera.
Un signore del luogo sta spiegando il funzionamento dei vari macchinari ad alcuni turisti e scopro che questa non sarà la sola bottega che incontrerò girovagando per il borgo. Gli antichi mestieri all’interno del Circuito Culturale dei Mestieri Medievali sono infatti quattro: la Cartiera, la Cereria, il Dipintore e il Setificio.

Bevagna - Cartiera

Quest’aria medievale così forte è in realtà solo un assaggio di quello che il borgo ha da offrire.

Momento Piero Angela in arrivo…

Infatti, ogni anno nel mese di giugno si svolge la manifestazione del Mercato delle Gaite, una suggestiva ricostruzione storica di quella che era la vita a Bevagna nel XIV secolo. Finito.

Concludo la mia visita raggiungendo la piazza centrale che ospita al suo interno il Palazzo dei Consoli e l’omonima Chiesa di San Silvestro. Al centro di Piazza Silvestri troneggia inoltre una fontana, della quale approfitto per sedermi un attimo. Mi concedo qualche momento per osservare la tranquillità delle persone che escono dalla chiesa e si fermano a chiacchierare. Poi decido di riprendere il mio viaggio. Prossima fermata: Spello (dai un’occhiata).

La visita a Bevagna è breve ma se siete nelle vicinanze merita assolutamente una chance. Potrete respirare l’aria medievale, toccare con mano l’arte degli antichi mestieri e assaporare un’ottima cucina locale, marchio di fabbrica della regione.


Foto di Bevagna

Durante il mio tour tra le meraviglie umbre colgo l’occasione per visitare Bevagna, uno dei borghi più belli d’Italia.
Il piccolo paesino si presenta subito in tutta la sua bellezza medievale. Infatti, attraversando la porta d’ingresso si ha la sensazione di essere finiti in un’altra epoca.

1 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca Hotel