Podgorica
Podgorica: la capitale del Montenegro
Luglio 10, 2018
Urbino
Urbino: tra salite, discese e studenti
Luglio 11, 2018

Barga: il borgo di Giovanni Pascoli

Barga
Barga

Barga

Cosa Fare


Visita d'arte

Passeggiate nella natura

Fotografia

Come Arrivare


Raggiungibile facilmente con tutti i mezzi. Per maggiori informazioni consultare la seguente pagina: www.informagiovani-italia.com

Dove Mangiare


Provato da Saverio: Clicca Qui

Ristoranti vicino a Barga: Clicca Qui

Dove Dormire


Provato da Saverio: Clicca Qui

Alloggi vicino a Barga: Clicca Qui

Barga è un piccolo borgo (o anche un involontario gioco di parole) in provincia di Lucca, nel cuore dei boschi della Garfagnana, che conta poco meno di 10.000 abitanti.
Considerato tra i borghi più belli d’Italia e arricchito dalla bandiera arancione conferitagli dal Touring Club, Barga è stata anche dimora di Giovanni Pascoli per alcuni anni (dal 1895 al 1912). La bella Garfagnana ispirò più di uno dei lavori di Pascoli e dal Teatro dei Differenti lo scrittore pronunciò il suo famoso discorso “La grande proletaria s’è mossa” nel 1911.

La sua principale attrazione è senza dubbio il Duomo di San Cristoforo, costruito prima dell’anno mille. La chiesa è stata poi ristrutturata svariate volte ed oggi si presenta con uno stile vario che spazia dal romano al gotico. Personalmente arrivando a Barga quello che più mi ha affascinato sono senza dubbio i vicolini e le case arroccate quasi fossero una sopra l’altra sulla montagna. Visto che ero in zona per l’ora di pranzo una tappa ho deciso di farla anche a ristorante, e credetemi, la cucina qui è meravigliosa tanto quanto il luogo.

Barga - Vicolo

Molti dei prodotti hanno come base il farro grazie alle numerose coltivazioni nelle vicinanze, ma anche i salumi della zona, come il prosciutto bazzone ed il biroldo (salume fatto con le parti meno nobili del maiale, solo per i più coraggiosi), sono famosi e soprattutto deliziosi.
Insomma, visitate Barga e fatelo a pancia piena!


Foto di Barga

Barga

Barga

Cosa Fare


Visita d'arte

Passeggiate nella natura

Fotografia

Come Arrivare


Raggiungibile facilmente con tutti i mezzi. Per maggiori informazioni consultare la seguente pagina: www.informagiovani-italia.com

Dove Mangiare


Provato da Saverio: Clicca Qui

Ristoranti vicino a Barga: Clicca Qui

Dove Dormire


Provato da Saverio: Clicca Qui

Alloggi vicino a Barga: Clicca Qui

Barga è un piccolo borgo (o anche un involontario gioco di parole) in provincia di Lucca, nel cuore dei boschi della Garfagnana, che conta poco meno di 10.000 abitanti.
Considerato tra i borghi più belli d’Italia e arricchito dalla bandiera arancione conferitagli dal Touring Club, Barga è stata anche dimora di Giovanni Pascoli per alcuni anni (dal 1895 al 1912). La bella Garfagnana ispirò più di uno dei lavori di Pascoli e dal Teatro dei Differenti lo scrittore pronunciò il suo famoso discorso “La grande proletaria s’è mossa” nel 1911.

La sua principale attrazione è senza dubbio il Duomo di San Cristoforo, costruito prima dell’anno mille. La chiesa è stata poi ristrutturata svariate volte ed oggi si presenta con uno stile vario che spazia dal romano al gotico. Personalmente arrivando a Barga quello che più mi ha affascinato sono senza dubbio i vicolini e le case arroccate quasi fossero una sopra l’altra sulla montagna. Visto che ero in zona per l’ora di pranzo una tappa ho deciso di farla anche a ristorante, e credetemi, la cucina qui è meravigliosa tanto quanto il luogo.

Barga - Vicolo

Molti dei prodotti hanno come base il farro grazie alle numerose coltivazioni nelle vicinanze, ma anche i salumi della zona, come il prosciutto bazzone ed il biroldo (salume fatto con le parti meno nobili del maiale, solo per i più coraggiosi), sono famosi e soprattutto deliziosi.
Insomma, visitate Barga e fatelo a pancia piena!


Foto di Barga

Barga è un piccolo borgo (o anche un involontario gioco di parole) in provincia di Lucca, nel cuore dei boschi della Garfagnana, che conta poco meno di 10.000 abitanti.
Considerato tra i borghi più belli d’Italia e arricchito dalla bandiera arancione conferitagli dal Touring Club, Barga è stata anche dimora di Giovanni Pascoli per alcuni anni (dal 1895 al 1912).

7 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca Hotel